Generalmente, chi vuole avvicinarsi per la prima volta alla cultura orientale, sceglie come meta la Thailandia. Il paese del sorriso, non solo quella della sua popolazione, conosciuta per la sua estrema gentilezza ed ospitalità ma soprattutto quello dei tanti turisti, che rimangono estasiati dalla sua bellezza.
Vuoi organizzare il tuo viaggio e non sai da dove partire? Ecco il mio itinerario classico in Thailandia con soggiorno mare.

Itinerario classico Thailandia: Bangkok

La prima tappa per un itinerario in Thailandia è Bangkok, la grande metropoli, un perfetto mix tra modernità e tradizione.
Di Bangkok ricordo il caldo afoso ed il non riuscire a respirare, tanta l’umidità che si percepiva.
Un’altra cosa che ricordo benissimo è il suo traffico, che va oltre l’immaginario comune, non ho mai visto tante macchine tutte insieme ed il suono dei clacson, premuto senza sosta, come a scandire i secondi che si trascorrono in fila.

Una città sempre in movimento, frenetica ma allo stesso tempo con la capacità di infondere tanta tranquillità. Se vuoi sfuggire dal caos e dal trambusto, dirigiti in uno dei suoi centri commerciali. Ce ne sono davvero tanti ed oltre ai negozi di grandi marche, quello che mi ha colpito di più è stata la presenza di vari rivenditori di pelletteria e di elettronica, con accessori introvabili qui in Italia.
Non comprerai nulla ma sarà comunque un’esperienza.

Ma ci sono tante cose belle che colpiscono mentre si visita Bangkok.
Innumerevoli grattacieli, moderni, altissimi che si stagliano nel cielo e che alternano templi antichi e costruzioni storiche.
Uno dei luoghi più antichi è il Wat Pho, il tempio che ha ospitato la prima scuola di massaggi thailandesi che custodisce al suo interno il grande Buddha sdraiato, lungo ben 43 metri.
Non può mancare una crociera a bordo delle tradizionali barche “long tail” lungo il Chao Phraya, il fiume che scorre all’interno della città, utilizzato come via di trasporto alternativa. E’ il modo più veloce per spostarsi da una parte all’altra della città, rispetto ai taxi ed ai simpatici tuk tuk.

Al tramonto non perderti la vista mozzafiato su un altro dei simboli della città, il Wat Arun. Immaginati comodamente seduto al tuo posto, con un fresco cocktail in mano, pronto ad ammirare il sole che saluta Bangkok dalla terrazza situata dall’altro lato del fiume.

Se sei un viaggiatore temerario devi assolutamente provare uno dei tanti chioschi che preparano street food, dove potrai assaggiare tanti piatti della cultura thailandese. Primo tra tutti il Pad thai, spaghetti di riso conditi con gamberetti, uovo e arachidi, oppure la famosa zuppa di gamberi e funghi. Ma anche tante altre prelibatezze che, purtroppo, il mio stomaco non mi ha permesso di assaggiare.

Itinerario classico Thailandia: Ayutthaya e Sukhothai

Le due antiche capitali, le tappe che non possono mancare durante un itinerario classico in Thailandia alla scoperta delle antiche tradizioni e la vera essenza di questo paese.

Percorrere secoli di storia a bordo di veloci biciclette, potrebbe essere un modo divertente per visitare i resti dei 26 templi buddisti racchiusi nel perimetro delle mura dell’antica città di Sukhothai? Sicuramente un’esperienza che non dimenticherai facilmente.

Itinerario classico Thailandia: il Nord

La parte che consiglio sempre di aggiungere durante un itinerario in Thailandia, per proseguire con la visita dei punti fondamentali del paese e soprattutto più veri. E’ possibile raggiungere questa regione con un volo da Bangkok, oppure proseguendo il viaggio da Sukhothai in circa 4 ore e 30 di trasferimento.

Chang Mai, Chiang Rai e Triangolo d’oro

Come ti dicevo, la parte più genuina e autentica della Thailandia è proprio quella che si vive qui al nord, tra le città di Chiang Mai e Chiang Rai.
Per entrare ancora di più a contatto con la cultura thailandese, non c’è niente di meglio che immergersi in una profonda meditazione all’interno di un tempio. Questo è possibile a Chiang Mai, dove si viene accolti da un monaco, all’interno di una sala di un antico monastero. Un’attività che non tutti possono organizzare ma che renderà sicuramente unico il tuo viaggio.

Non mancano le possibilità di visitare, in autonomia, i principali templi che si trovano in questa zona, come ad esempio il Wat Chedi Luang oppure il Wat Phra Sing, anche queste in compagnia dell’immancabile bicicletta.

A Chiang Rai non può mancare la visita del tempio bianco di Wat Rong Kum, un esempio molto particolare di architettura che fonde religiosità e arte moderna.
Se è vero che il viaggio è anche l’incontro con le popolazioni locali, avrai la possibilità di visitare il villaggio di una delle minoranze etniche del posto, abitato anche dalle “donne dal collo lungo”. Una tradizione molto particolare che viene tramandata da secoli.
A breve distanza da Chiang Rai, si trova Chiang Saen dove, da una terrazza panoramica, è possibile ammirare il Triangolo d’Oro, il punto d’incontro tra Laos, Thailandia e Cambogia lungo il fiume Mekong. Un tempo, questa zona era conosciuta come il centro di coltivazione e smistamento dell’oppio.

Soggiorno mare in Thailandia

Per concludere un itinerario in Thailandia non c’è nulla di meglio di un soggiorno mare in una delle tantissime destinazioni che il paese offre. In base al periodo sarà più consigliato un versante rispetto all’altro.
Durante il nostro autunno/inverno, le mete più gettonate sono Phuket e Phi Phi Island ma ci sono anche quelle più caratteristiche ed isolate, come Khao Lak e Krabi.
Nel periodo estivo, invece, dovrai puntare sulle isole di Koh Samui, Koh Tao e Koh Phangan, conosciuta per il Full Moon Party che si tiene ogni anno sulle sue spiagge. Un’esplosione di musica e balli che durano tutta la notte.

Si tratta di destinazioni piene di vita, movimentate e divertenti, adatte sia alle persone che desiderano effettuare delle attività durante il giorno e la movida serale, sia per chi desidera tranquillità ed un posto più romantico dove trascorrere la propria luna di miele.
Ci sono zone più consigliate ed altre meno, tante proposte di strutture di qualsiasi livello e per qualsiasi dubbio potrò fornire l’alternativa giusta per il tuo viaggio!