In questo nuovo post vi parlo di 5 attività che ho testato personalmente e che ho trovato davvero stupende e molto particolari.. insomma da provare! Questo per rendere il vostro viaggio ancora più unico ed indimenticabile.

1° PARCO AVENTURA BARRANCA DEL COBRE

Ci troviamo in Messico, nello Stato di Chihuahua. Un canyon spettacolare ed inaspettato in questa parte di mondo, ancora più profondo del Grand Canyon in Colorado. Per coloro che amano le emozioni forti consiglio di dedicare qualche ora al Copper Canyon Adventure Park. Diversi percorsi, tra zip line, strade ferrate e la mia preferita, la tirolesa, seconda al mondo per la sua lunghezza.

Ricordo ancora l’emozione mista ad un certo senso di ansia che mi accompagnava quella mattina. Sono sempre stata una grande amante dei giochi pieni d’adrenalina, sono quella che si butta in tutte le giostre ed i parchi a tema del mondo ma allo stesso tempo le “altezze” non mi mettono sempre a mio agio. Diciamo che la firma sul modulo che riportava a chi lasciare i nostri averi, in fase di acquisto dei biglietti, non è che sia stata poi d’aiuto… Messa da parte l’ansia, aiutata dai miei tanti compagni di viaggio che facevano il tifo per me, mentre lo facevano un po’ anche per loro, mi sono buttata.

Ho tenuto gli occhi chiusi per i primi 5 secondi, giusto il tempo per attutire il senso di vuoto dovuto alla discesa. Appena sono riuscita ad aprirli, il fiato è cominciato a mancare per la bellezza del panorama che avevo di fronte a me. Mi sono goduta ogni minuto di questo percorso guardando la vallata sotto di me e le pareti verdi del canyon che mi passavano davanti. La paura completamente svanita, lasciava il posto alla pura felicità.

2 SORVOLO DI NEW YORK IN ELICOTTERO

New York è la mia città del cuore, il posto dove sentirsi a casa anche se lontani migliaia di chilometri. Trovarsi continuamente con il naso all’insù per ammirare i suoi grattacieli infiniti e sentirsi quasi come in una serie tv girando per le sue strade.
Ma perché non ammirare questa città da un punto di vista differente? Il migliore secondo me è.. dall’alto a bordo di un elicottero!

Il miglior regalo di compleanno che potessi ricevere. Appena scartato il voucher ben impacchettato, non potevo credere ai miei occhi. Non ero mai salita su un elicottero, oltretutto farlo nella città dei miei sogni era qualcosa che andava oltre ogni mia aspettativa. Emozione e felicità, le due sensazioni che mi hanno accompagnato per tutto il sorvolo. I miei occhi non sapevano dove guardare, cercavo di riconoscere le varie zone, ne vedevo di nuove dove non ero mai arrivata, la Statua della Libertà così piccola e la luce del tramonto che si rifletteva sui vetri dei grattacieli.
New York è bella.. ma dall’alto ancora di più!

3° LINEE DI NAZCA

Sono da sempre affascinata dalla legenda che ruota intorno a queste linee. Un messaggio da qualche lontana entità? Un antico calendario? Una testimonianza delle antiche civiltà incaiche?
Nel deserto di Nazca, nel sud del Perù si trova un vasto altopiano dove compaiono queste linee tracciate nella sabbia che viste dall’alto, vanno a formare vari disegni. Si tratta di un’attività che può essere prenotata solo sul posto poiché dipende molto dalle condizioni atmosferiche. Il mantenimento viene fatto annualmente da esperti che cercano di mantenere scoperte le varie linee che, altrimenti, verrebbero sommerse dalla sabbia.

Mi ero informata prima di partire riguardo questa escursione. Avevo letto i commenti ed i consigli di persone che l’avevano fatta. Li ho seguiti, ho evitato la colazione la mattina del volo, i sobbalzi dovuti alla pressione ed ai movimenti potrebbero sicuramente darvi fastidio. Il personale della compagnia ci ha accolto nella piccola sala d’attesa per accompagnarci in pista dove ci attendeva il nostro volo. Dopo una breve spiegazione sulle procedure, ognuno al suo posto e cuffie indossate, per attutire il rumore. Aspettavo solo il segnale, quello che ci avrebbe indicato il primo disegno e non appena lo abbiamo ricevuto ricordo solo di aver sentito il piccolo aereo girarsi, quasi arrivando perpendicolare al terreno. E li, mimetizzati nel deserto, si mostravano i disegni. Così ben fatti, così grandi anche visti da lì su. Mi chiedo come siano riusciti a disegnarle e soprattutto come hanno fatto a rimanere intatte per così tanti anni.

4° BAGNO CON LEONI MARINI

Avevo paura lo ammetto… avevo proprio paura! Ma poi di cosa, in fondo non mi avrebbero mai mangiato, mica sono squali. Il mio unico pensiero costante era questo in giorno previsto per l’escursione a Playa Balandra, a La Paz, in Messico.
A bordo della nostra barca ci siamo diretti verso una delle più popolate colonie di leoni marini della zona, prima per ammirarli più da vicino, poi per tuffarci in acqua con loro!
Non posso che consigliarvi questa esperienza, che sia qui che in qualsiasi altro paese. I leoni marini sono dolcissimi, alcuni più curiosi di altri, i più piccoli li troverete a volteggiare in acqua sperando di poter giocare con voi. I loro musetti non incutono nessun timore come invece mi aspettavo.

5° MONUMENT VALLEY IN 4X4

Basta arrivare al confine con lo stato dello Utah per sentirsi come trasportati in un’epoca lontana. Ci si aspetta da un momento all’altro l’arrivo di qualche cowboy che corre in sella al suo cavallo per fermare il cattivo di turno. Ci si aspetta una resa dei conti, proprio come quelle viste nei tanti film western. E invece è solo la natura a farla da padrone qui, nella Monument Valley. Un luogo dove si può accedere accompagnati dagli indiani locali, essendo una riserva privata.

Un’esperienza che posso consigliarvi nel vostro viaggio on the Road nella West Coast è sicuramente un itinerario in 4×4 all’interno della Monument Valley. Le nostre guide indigene ci hanno accolto ed accompagnato lungo i sentieri, mostrandoci degli scorci indimenticabili e ci hanno fornito qualche informazione in più riguardo le loro tradizioni. Mi sono sentita piccola di fronte a quella vastità, a quello spettacolo della natura. Ho chiuso gli occhi ed ho respirato forte.. questo posto darà certamente, anche a voi, una sensazione totale di pace.